Programma Pianificazione 2021 – 2023

Alter.POLIS è un collettivo studentesco del Politecnico di Torino nato nel 2012 per costituire una nuova realtà di impegno e partecipazione. Poco dopo la nostra fondazione abbiamo deciso di candidarci come rappresentanti de* studenti negli organi del Politecnico, e ad oggi esprimiamo la maggioranza assoluta dei rappresentanti.

DIDATTICA

  • VIDEOLEZIONI: L’attuale pandemia ha inevitabilmente cambiato l’approccio della tradizionale didattica, la quale ha dovuto necessariamente attrezzarsi dei nuovi strumenti per far fronte l’emergenza. Da anni sono state presentate numerose iniziative degli studenti a sostegno della digitalizzazione, alcune sono state accolte parzialmente (es. le video-lezioni di inglese fornite dal CLA) altre meno. Attualmente la richiesta è di mantenere entrambi gli strumenti didattici, in remoto e in presenza, anche dopo la tanto attesa fine di questo periodo. Questo garantirà agli studenti che non si trovano in sede di continuare a seguire le lezioni in diretta o in differita.
  • CORSI DI FORMAZIONE: introduzione di corsi di formazione per la modellazione 2D e 3D in relazione ai programmi richiesti dal docente del corso (SketchUp, Photoshop, AutoCad). 
  • INTEGRAZIONE SOFTWARE QGIS: nel corso triennale “Analisi urbanistiche e territoriali con strumenti GIS” o istituzione di un nuovo corso volto a consolidare la preparazione informatica degli studenti. 
  • SOVVENZIONI CORSI ECDL GIS: I corsi di laurea triennale e magistrale in Pianificazione e Progettazione richiedono una profonda conoscenza del software GIS e dei suoi applicativi. Riteniamo di fondamentale importanza permettere agli studenti di accedere a tali corsi attraverso delle sovvenzioni garantite dall’Ateneo.  
  • STAMPE: richiesta di manutenzione e/o sostituzione dei plotter presenti in Ateneo e acquisto di nuovi in modo da aumentare la qualità delle stampe e smaltire le lunghe code ai Laib. (Fornire più crediti stampa agli studenti dei corsi di Pianificazione e Architettura in quanto il nostro collegio usufruisce più di altri di tali servizi). 

ORARI

  • ESAMI: Sono state riscontrate numerose incongruenze del calendario sulle date d’appello. Si richiedono più esami per ciascuna delle sessioni. Si augura un maggior confronto interno tra i professori al fine di organizzare al meglio la calendarizzazione degli appelli. Vedi -> Programma generale Alter.POLIS

SPAZI

INTRODUZIONE: L’emergenza sanitaria ha inevitabilmente influenzato gli spazi a disposizione dell’Ateneo e, augurandoci un celere ritorno alla “normalità”, le proposte adottate in tale programma verranno integrate da ulteriori problematiche già presenti nella sede di “Via Morgari”, considerata inadeguata per lo svolgimento della vita universitaria. 

  • PUBBLICA FRUIZIONE: richiesta di aggiornamento delle dotazioni di prese da esterno, onde permettere agli studenti di usufruire degli spazi comuni (in particolare le aree in prossimità della biblioteca del Castello del Valentino) per svolgere attività di studio all’area aperta.
  • ALLESTIMENTO DI PRESE ELETTRICHE IN AULE: richiesta di aggiornamento e installazione delle prese elettriche nelle aule dato il largo uso dei pc durante le lezioni, in particolare nelle aule M di “Via Boggio” e nell’aula studio al piano inferiore della biblioteca del Valentino. 
  • ACCESSIBILITA’ CORTILE CENTRALE VALENTINO: La sede storica del Politecnico, il Castello del Valentino, ospita frequentemente all’interno del cortile storico eventi di portata nazionale ed internazionale (recentemente la cerimonia di apertura del Giro d’Italia). Questo grande luogo di aggregazione non è normalmente fruibile dagli studenti, anima dell’università…  
  • Migliorare la gestione della biblioteca del DIST e degli orari.
  • Predisporre nuovi spazi o armadietti a disposizione degli studenti in cui depositare e custodire oggetti personali quali: zaini, borse, materiale cartaceo, oggetti di valore.

FORMAZIONE

  • Realizzare nuovi VIAGGI D’ISTRUZIONE: Crediamo nell’importanza dell’applicazione pratica delle conoscenze direttamente sul campo, pertanto riteniamo necessaria l’organizzazione di viaggi d’istruzione finanziati dell’ateneo al fine di far apprendere con facilità ciò che è stato spiegato in aula. (es. sopralluoghi, visite guidate, etc.). 
  • ORGANIZZAZIONE DELL’ATELIER: Agevolazione del dialogo tra i gruppi di studenti attraverso revisione pubbliche, momenti di dibattito, etc.
  • TIROCINI PROFESSIONALIZZANTI ED INTERNAZIONALI: Crediamo che il tirocinio sia un mezzo molto importante per permettere allo studente di avere un primo approccio al mondo del lavoro. Esso rappresenta concretamente un’opportunità irrinunciabile. A tal proposito chiediamo di mantenere viva l’attenzione su questa opportunità, spingendo per tirocini sempre più formativi e con possibilità di internazionalizzazione attraverso il coinvolgimento delle principali aziende del settore. 

Homepage Programma