3 maggio 2017

L3 Aerospaziale

I NOSTRI CANDIDATI DEL CORSO

PER IL COLLEGIO DI ING AEROSPAZIALE
MICHELA ANDREA LO SCHIRICO

PER IL COLLEGIO E PER L’ASSEMBLEA REGIONALE PER IL DIRITTO ALLO STUDIO
PIERPAOLO DI STASO

Le nostre proposte per
INGEGNERIA AEROSPAZIALE

CORSI PARALLELI

Essendo il corso di Ingegneria Aerospaziale suddiviso in due gruppi distinti, sarebbe bene uniformare completamente i programmi e le modalità d’esame in modo tale da evitare ogni possibile disparità.
Inoltre ciò darebbe anche la possibilità di seguire le lezioni di un professore, indifferentemente dal corso di appartenenza e poter usufruire maggiormente del materiale messo a disposizione, come le videolezioni (punto 2).

INCREMENTO VIDEOLEZIONI

Pur essendo di estrema importanza, soprattutto per i pendolari e per gli studenti fuori sede, sono pochissimi i corsi che dispongono di adeguate videolezioni. Un miglioramento di questo servizio sarebbe molto utile anche per affrontare quelle materie che non hanno un preciso testo di riferimento, in modo tale da poter integrare gli appunti presi in aula.

AMPLIAMENTO OFFERTA DIDATTICA

Proporre di aggiungere corsi in inglese, in modo tale da favorire l’internazionalità (che il nostro corso implica) e anche dei tutoraggi, che rappresentano uno strumento molto utile alla preparazione di materie particolarmente elaborate.
Inoltre si propongono specifiche esercitazioni relative alle modalità d’esame.

INCREMENTO VIDEOLEZIONI

Visite guidate ed incontri con figure professionali del settore possono aiutarci non solo nelle scelte che riguardano la laurea magistrale ed il percorso di studi, ma soprattutto nel comprendere meglio quello che sarà il nostro futuro impiego, le conoscenze e le responsabilità che esso implica.