MANIFESTO DIDATTICA #1: Servono investimenti pubblici

📚 Serve un forte investimento nel diritto allo studio, perché quella che stiamo affrontando è anche una delle peggiori crisi economiche di sempre. L’intervento statale è quindi fondamentale per evitare di vedere aumentare il tasso di abbandono scolastico e questo deve essere attuato tramite un incremento delle soglie per le borse di studio e un fortissimo investimento in residenzialità universitaria. Nessunə deve accettare la didattica a distanza per necessità, e questa non può e non deve diventare uno strumento sostitutivo per chi non può permettersi un affitto nella nostra città.

🚃 Collateralmente, nel contesto cittadino, ci uniamo al coro di diversi movimenti studenteschi, su tutti “Studenti unit* contro la crisi” lanciato da Si-Studenti Indipendenti di UniTo, per chiedere delle prospettive di rientro in sicurezza. Serve un importante investimento sui trasporti urbani ed extraurbani, mezzi fondamentale di trasporto per tanti, luoghi in cui spesso si formano assembramenti pericolosi per troppi.

🏛 Infine, serve un importante investimento in edilizia universitaria, perché se i problemi di spazi li vivevamo anche prima della pandemia, questi oggi assumono una dimensione ancor più rilevante. La carenza di aule studio è sempre stata sotto gli occhi di tutti: spazi che consentirebbero sia di studiare in tranquillità sia di vivere una socialità in sicurezza.

📝 Leggi e sottoscrivi il manifesto completo su https://manifestopolito.it