DIAMO FORZA
ALLA VOCE DEGLI STUDENTI

Vuoi vedere che il poli cambia davvero?

Le nostre proposte per un Politecnico sempre più a misura di studente!

DIDATTICA

Crediamo in una didattica di qualità, trasversale e progettuale che metta al centro lo studente con l’obiettivo di avere percorsi di studio formativi come professionisti, educativi come cittadini.

DIDACTICS

We believe in a didactics of quality based on planning and design, transverse to the different knowledges of our university, and able to educate students in order to make them becoming professionals and citizens.

WELFARE

La ricchezza non deve essere un elemento discriminante per l’accesso agli studi. Da sempre ci battiamo per un’università gratuita e accessibile a tutti: i nostri successi sul rimborso dell’abbonamento GTT e sull’estensione della NO-TAX area sono solo il primo passo!

WELFARE

The ISEE reform has caused an increase of students’ contribution, and we have to do all what is in our hands in order to reduce costs of education. Our proposal on GTT and museums is just the first step!

SPAZI

Il nostro non può essere considerato un vero e proprio “Campus Universitario”: servono spazi per studiare, per pranzare (finalmente abbiamo una lunchroom!), per socializzare e per fare sport!

SPACES

Politecnico can’t be considered a real campus university: we need spaces to study, to lunch, to socialize and playing sports!

PARTECIPAZIONE

Siamo convinti che l’unico modo per incidere nelle scelte politiche del governo dell’Ateneo sia tramite una sempre più larga ed effettiva partecipazione!

PARTICIPATION

The only way to weigh heavily in the political choices of Politecnico is through a broad and effective involvement!

Iscriviti al nostro gruppo Telegram:
uno spazio di informazione, discussione e partecipazione!

chi siamo

L'unica associazione indipendente da partiti, sindacati ed organizzazioni religiose
Ancora un passo avanti: facciamolo!

Alter.POLIS è una vera realtà di partecipazione, un collettivo inclusivo aperto alle istanze di tutti gli studenti

Dal 2012 ci impegniamo, dentro e fuori gli organi di governo del Politecnico, per difendere i diritti degli studenti e per portare avanti un modello di Università pubblica di qualità, libera, aperta a tutti ed al servizio della collettività.

Siamo un collettivo indipendente, libero da ogni legame per essere libero, oggi e in futuro, da qualsiasi condizionamento esterno da parte di partiti, sindacati e organizzazioni religiose.

Ci riuniamo settimanalmente il giovedì pomeriggio, dalle 17.30, nella nostra sede di piazzale Sobrero (cortile a destra dell'ingresso principale del Poli).

  • Marco Rondina

  • Chiara D'Adamo, Alessandro Mancuso, Samad Memon

  • Francesca Rossi, Luca Olivotto, Margherita Vaccaneo, Romeo Palermo, Marco Zappulla, Gianmarco Losi

  • Simona Sellitto, Antonio Amico

i nostri rappresentanti

Tanto è stato fatto, tanto abbiamo ancora da fare
(Organi centrali)

Marco Rondina

Consiglio d’Amministrazione
Studente di Ingegneria Informatica, mi piace definirmi “attivista” e grande appassionato di Politica, “quello del discorso”.

Chiara D’Adamo

Senato Accademico

Alessandro Mancuso

Senato accademico

Samad Menon

Senato Accademico – Dottorandi

Francesca Rossi

Nucleo di Valutazione
Comitato Paritetico per la Didattica

Simona Sellito

Assemblea Regionale per il Diritto allo Studio

Simona Sellitto

Students Regional Assembly

Antonio Amico

Assemblea Regionale per il Diritto allo Studio

Camilla Noe

Centro Universitario Sportivo

Luca Olivotto

Comitato Paritetico per la Didattica

Margherita Vaccaneo

Comitato Paritetico per la Didattica

Romeo Palermo

Comitato Paritetico per la Didattica

Marco Zappulla

Comitato Paritetico per la Didattica

Gianmarco Losi

Comitato Paritetico per la Didattica

Rimani aggiornato su tutte le novità:
Iscriviti al nostro canale Telegram!